Parrocchia SS. Stefano e Lorenzo martiri

Pellegrinaggi

Home Page Consiglio Pastorale Comunità San Gregorio

 I gruppi Parrocchiali

I gruppi di ascolto del Vangelo 2014/2015 Proposta formativa udienza del Papa Piccola Corale Friend Schip Scuola materna Oratorio Santo Stefano Memorando Avvisi Parrocchiali settimanali

 

Eventi

 

Cronologia parroci e coadiutori Galleria fotografica Dove siamo

 

OFTAL

         

 

 

C H I   È   L ' O. F. T. A. L.

 

L'O.F.T.A.L. - Opera Federativa Trasporto Ammalati a Lourdes - è una Associazione ecclesiale che si propone, per Statuto, di "portare ammalati a Lourdes" e in altri Santuari, "particolarmente se di condizione economica disagiata", e di seguirli, poi, nella loro vita quotidiana con visite domiciliari o durante i ricoveri in ospedale o in case di cura.

Si impegna anche nella formazione tecnica e spirituale del Personale volontario (Dame, Barellieri, Infermieri e Medici), con un'attenzione privilegiata ai giovani, perché sia sempre preparato e, nel servizio a Malati e Pellegrini, sia capace di testimoniare una autentica carità cristiana.

Fu un giovane Vicario Parrocchiale piemontese di Trino Vercellese, Don Alessandro Rastelli, che la costituì nel 1932, dopo aver già vissuto alcune esperienze di Pellegrinaggio a Lourdes, in cui si convinse della opportunità che un Malato potesse vivere l'esperienza consolante di quel santuario, e della necessità che ci fossero persone, animate da vera carità, che rendessero possibile tale esperienza.

Riuscì a diffondere in Piemonte la conoscenza di Lourdes e il desiderio di pellegrinarvi. Ebbe da sempre l'appoggio del suo Vescovo e volle dare all'Associazione, sin dagli inizi, una configurazione ecclesiale: il primo e più alto referente dell'Associazione doveva essere il Vescovo.

Ogni Sezione Diocesana ha al suo Vertice il Vescovo, che nomina il Presidente, laico, della Sezione e si rende presente tramite un Sacerdote suo Delegato. Almeno semestralmente i Vescovi si ritrovano insieme nel Consiglio Generale della Associazione per la verifica dell'attività, in ogni suo aspetto, e per dare indicazioni pastorali.

Attualmente l'O.F.T.A.L. è presente in quasi tutte le Diocesi del Piemonte e Liguria; in tutte quelle della Sardegna, in Lombardia con le Diocesi di Milano, Vigevano e Brescia e in Friuli con la Diocesi di Concordia-Pordenone.

I Pellegrinaggi oftaliani, oltre che Lourdes (25 annuali), raggiungono anche Oropa (2 annuali), Loreto, Banneux, Fatima (2 annuali), Terra Santa, portando anche disabili e, recentemente, San Giovanni Rotondo e Czestochowa.

L’organizzazione tecnica dei Pellegrinaggi è affidata a  SogeviTour

Durante lo scorso anno furono accompagnate complessivamente, nei Pellegrinaggi  O.F.T.A.L.,  oltre 13.000 persone.

 

LA  SEZIONE  O.F.T.A.L.  DI  MILANO

L'O.F.T.A.L. nasce a Milano nel 1938 come Gruppo iniziale per l'interessamento e l'impegno, anche finanziario, di alcune famiglie milanesi e progredisce sotto l'esempio estremamente luminoso di Giannino Ferrario, suo primo Presidente. Nel 1988, in occasione del 50° di costituzione, Mons. Giuseppe Ferraris, Presidente Generale succeduto al Fondatore, Mons. Alessandro Rastelli, così scriveva: "....questa fu la sua nascita legale, ma in realtà era già costituita ed effettivamente operante fin dal 1932.

Il Gruppo conosce un continuo sviluppo così che, il 30 agosto 1959, l'allora Arcivescovo, Cardinal Giovanni Battista Montini, chiede che venga costituito in Sezione Diocesana, federata con l'O.F.T.A.L. Centrale di Trino Vercellese, così motivando l'adesione: "...il fatto ch'essa ha sempre svolto la sua attività in modo soddisfacente, la libertà lasciata ad altre opere analoghe e autorizzate ad esercitare le loro funzioni; ma soprattutto .....per lo scopo pio, caritatevole e benefico ch'essa si propone, e per lo spirito cristiano che la guida".

L'O.F.T.A.L. milanese continuò nel suo sviluppo estendendosi oltre la città di Milano e dando vita a nuovi Gruppi "Foranei" che, attualmente, sono oltre 200. Il Personale iscritto a Libro Soci ha raggiunto le  5.000  unità.

L’O.F.T.A.L. Ambrosiana vuole essere fedele a quanto scrisse il Cardinal Montini all’atto della costituzione della Sezione Diocesana:

“Vorrei che l'O.F.T.A.L., fedele alle sue finalità e alle sue tradizioni, si distinguesse sempre per la cura saggia ed amorosa di dare alle sue pie spedizioni un carattere veramente religioso, risultante dalla preghiera, dall'amorevole assistenza ai Malati, dal culto specialmente illuminato e fiducioso alla Madonna Santissima… e tale esemplare irradiazione produrrà l'attività dell'O.F.T.A.L., se davvero sarà sollecita a dare preferenza ed aiuto ai Malati poveri, e se, non rivolta a vantaggi economici, sarà avida sempre di frutti e di meriti spirituali".

Aiuto a questa fedeltà vogliono essere le Giornate di Spiritualità e di Studio che la Sezione propone ai suoi associati, particolarmente quando sono agli inizi del servizio. Segno di fedeltà e di "frutti" può essere anche lo sviluppo dell'attività che attualmente ha portato ad organizzare Pellegrinaggi a Lourdes, distribuiti lungo l'anno in aprile, giugno, agosto e settembre, oltre alla partecipazione, discretamente numerosa, ai Pellegrinaggi interdiocesani verso altri Santuari.

A tutto ciò si aggiunge l'impegno a prendersi cura dei Malati anche oltre il Pellegrinaggio, e la presenza e la partecipazione alle diverse iniziative della “Pastorale della Salute” organizzate dalla Diocesi, verso la quale si propone, nel rispetto di ogni competenza, con pronta attenzione e disponibilità.

 

 

ANNO  PASTORALE  LOURDES  2017

 

“Il  Signore  per  me  ha  fatto  meraviglie”

 

Maria cantando il Magnificat dice: “Grandi cose ha fatto in me l’Onnipotente e Santo è il suo nome ”, esprimendo così la sua gioia e il suo ringraziamento a Dio Padre per i grandi doni che ha operato nella sua vita chiamandola a diventare la madre del Salvatore.

Quest’anno, andando in pellegrinaggio a Lourdes, siamo anche noi invitati a riscoprire questo atteggiamento di lode verso il Signore per tutto il bene che opera in noi.

L’Immacolata che appare nella Grotta di Massabielle, inondandola di luce, suggerisce a ciascuno di noi lo sguardo con il quale leggere la nostra storia, comprese le situazioni di dolore e di sofferenza. Non c’è buio, non c’è dolore, non c’è fatica, e neanche peccato che nell’incontro con il Signore non sia illuminato e reso nuovo dal Suo Amore.

La ‘piccola’ Bernadette che accoglie le parole di Maria e le vive, diventa per noi un esempio, uno stile di vita: nulla la separerà più dall’Amore di Dio!

Disponiamoci anche noi a vivere questa esperienza bella e feconda: il silenzio e la preghiera, l’impegno e anche la fatica, saranno i luoghi nei quali incontrare con l’aiuto di Maria il volto amico del Signore che ci dona serenità e pace.

Eleviamo con Maria la nostra preghiera: il Signore per me ha fatto meraviglie!

 

 

 

 

O.  F.  T.  A.  L.  SEZIONE  DI  MILANO

VIA S. ANTONIO, 5  -  20122 MILANO

Tel. 02.58316255 – Fax 02.58316265

segreteria-milano@oftal.org

www.milano.oftal.org

 

Organizzazione Tecnica dei Pellegrinaggi:

SogeviTour     Pellegrinaggi & Turismo Religioso e Culturale

Via Gioberti 9/B

13039  Trino  Vercellese  (VC)

 

Per  informazioni  Gruppo  Busto  Arsizio

oftalbustoarsizio@libero.it

Busto  Arsizio            Marco  Pavesi                      Tel.  0331 635207

                                    Amelio  Piovesan                Tel.  347 3621213

                                    Massimo  De Bernardi        Tel.  0331 678632

                                   Nina  Annese                      Tel.  0331 627905

                                   Raffaele  Magnaghi            Tel.  333 1523008

Lonate  Pozzolo       Laura  Magnani                   Tel.  0331 668732

 

 

 

 

 Per informazioni rivolgersi a:

Amelio Piovesan -  3473621213

Daniela Marmonti - 3356145546

 

 

   parrocchia@stefanoelorenzoolgiate.191.it